15 Giorno: Steinkjer - Trondheim

Gallery del giorno06 Luglio 2009

 

STEINKJER – STJORDAL - MALVIK TRONDHEIM Km 180
Partenza 10,45 arrivo 19,30

Partiamo alla solita ora seguendo la R6 che scivola via tra valli e specchi d’acqua che spesso non sappiamo se dolce o di mare che si insinuano nella terraferma. Solita fermata per il pieno e in poco più di due ore siamo a Trondheim la terza città più importante della Norvegia. Essa è considerata “la porta di ingresso del Nord”. Parcheggiamo le moto e via per una visita alla città. Visitiamo la chiesa di Lademoen (Lademoen Kirke).
La città è carina e ordinata con strade che convergono verso il centro in una bella piazza (Torget) al centro della quale si erge un monumento a re Olav. Un rapido giro per il centro dove abbondano banchi di frutta che vendono soprattutto fragole e ci rechiamo a visitare la cattedrale di Nidaros considerata il santuario nazionale in quanto custodisce tra le sue mura tutta la storia della città e del regno di Norvegia . Costruita intorno all’XI° secolo in Steatite grigia è l’edificio gotico più bello della Norvegia. Al suo interno sono custoditi i gioielli della corona utilizzati fino al 1906 per incoronare il re di Norvegia.
Foto di rito e ci organizziamo per mangiare. Manca qualche minuto alle 15 e mi reco a prelevare del contante allo sportello della banca (BNbank).
E la giornata fino ad ora perfetta lo diventa molto di meno. Sbaglio per l’ennesima volta codice segreto e lo sportello si ingoia la mia carta di credito lasciandomi un misero bigliettino di carta come ricevuta. Panico! Cerchiamo di entrare in banca ma ( le banche in Norvegia chiude alle 15 precise) ci chiudono la porta in faccia e non vogliono sentire ragioni. Le cose si mettono male decidiamo che invece di proseguire il viaggio cosi come avevamo previsto pernotteremo in città questa notte e domani cercheremo di risolvere il problema recandoci in banca alla sua apertura mattutina. Continuiamo a gironzolare per la città per tutto il pomeriggio. Io approfitto che in tutta la città di Trondnaim internet è gratuito e sbrigo un po’ di “lavoro arretrato”. Cerchiamo un posto per la notte ma non riusciamo a trovare nulla che faccia al caso nostro. Alla fine dobbiamo rifare la stessa strada del mattino per una quindicina di km per trovare una alloggio. Facciamo un po’ di conti. Siamo nella “cacca”!!. Abbiamo i soldi solo per pagare la stanza e per un pieno. E’ un bel problema!. Come al solito quando siamo un po’ in crisi ricorriamo a qualcosa che almeno temporaneamente risolve i problemi: spaghetti. Ce ne facciamo una porzione più che abbondante e quindi al letto. Domani è un altro giorno!

<< 14 Giorno