5 Giorno: Lagan - Stoccolma

Gallery del giorno27 Giugno 2009

 

LAGAN - JONKOPING - NORRKOPING - NIKOPING - STOCCOLMA - TRAGHETTO PER TURKU (FINLANDIA) Km 424
Partenza ore 09.00 arrivo ore 17.00
 
Alle ore 09.00 partiamo in direzione STOCCOLMA. Bella strada circondata da boschi. Abbiamo modo di vedere molti cerbiatti ai lati della strada. Fermata per fare benzina e per una visita ad un supermercato . Qui veniamo a contatto per la prima volta dei “PANT” (vuoti).Quando si acquista al supermercato sia bottiglie che lattine si paga il vuoto che verrà restituito al momento della consegna che viene effettuata inserendo i vuoti in apposite feritoie e inserendo una carta che “caricherà” il credito che può essere speso al supermercato. Quello che da noi è un problema ed ha un costo per lo smaltimento qui diventa un ricavo. Ripartiamo verso STOCCOLMA, purtroppo non abbiamo tempo per visitarla dobbiamo organizzarci per il traghetto per la Finlandia, il terminal è una babele complice anche la non conoscenza della lingua giriamo a vuoto per circa mezz’ora senza capire cosa fare e dove andare. Riusciamo infine, non so come a capire che l’imbarco e da un'altra parte, ci arriviamo di gran carriera ma non riusciamo a concludere nulla, pensiamo che l’addetto ai biglietti ci dica che non c’è più posto, invece cercava semplicemente di dirci che non funzionava il computer. Per fortuna invece di andar via ci siamo messi da una parte a decidere il da farsi, cosi quando ci ha chiamati per fare il biglietto siamo rimasti piacevolmente sorpresi ed abbiamo capito l’equivoco.
 All’imbarco, abituati ai traghetti per la Sardegna anni settanta, ci portiamo su di tutto dai sacchi a pelo al cibo. Invece la nave è bellissima, ci sono cinque ristoranti di livello a tema, due self service, cinque bar, discoteca, cabaret, casinò, dyuti free ecc…. insomma c’è ne per tutti i gusti e per tutte le tasche ed infine le cabine non sono un optional ma sono parte integrante del biglietto 1600 corone (147euro) Svezia – Finlandia due moto due persone con cabina. Scopriamo poi che la nave più che un traghetto è un vero e proprio parco divertimenti per il fine settimana, dove tutto costa relativamente poco infatti e pieno di ragazzi che si imbarcano con tutti i mezzi anche le biciclette.
 Ci sono spettacoli per tutti i gusti dal piano bar al cabaret ..
L’unica cosa in comune è la birra, scorre a fiumi e verso la mezzanotte si cominciano a vedere i primi effetti collaterali. la traversata si svolge in mezzo ad un immenso arcipelago fatto di una infinità di isole .La mattina dopo il ponte è letteralmente coperto di ragazzi che cercavano di smaltire i litri di birra in eccesso. Curiosità: le lattine di birra sono solo del taglio di 500 Cl. ergo è facile fare subito il “PIENO”. Altro fattore da tenere in conto è che nei paesi scandinavi la vendita di alcolici è fortemente limitata sia negli orari che nell’ età e sul traghetto non esiste tale tipo di limitazione quindi ci si scatena appena appena un po’ di più ….

<< 4 Giorno