20 Giorno: Bergen

Gallery del giorno11 Luglio 2009

 

Bergen Km 54
Notiziona : oggi non dobbiamo rifare i bagagli. Dopo 19 giorni finalmente una giornata di sosta. Ne avevamo bisogno. Sia chiaro riposo non significa stare a letto ma in ogni caso visitare la città e innanzitutto cambiare l’olio alle moto. Cosa che facciamo subito di primo mattino. Alle 10 partiamo per Bergen. Andiamo a visitare il Museo Anseatico e ne rimaniamo molto colpiti. La Lega Anseatica dominò la vita economica di Bergen tra il XIV° e il XVIII° secolo ed estendeva la propria egemonia su tutto il mare del Nord e Baltico ed era in mano ai tedeschi.
 Sono visibili al primo piano i strumenti per essiccare i merluzzi ed estrarre l’olio per l’illuminazione. Al primo piano abitavano i mercanti e vi erano: camere da letto, studio per la contabilità e armadi–letto. Si perche dormivano in letti di una misura minuscola posti in armadi per meglio difendersi dal freddo visto che non potevano accendere il fuoco per il pericolo di incendi .All’ultimo piano i dormitori con letti a castello e materassi fatti di alghe secche. Veramente una visita interessante. Continuo la visita del quartiere Briggen che ieri ho visto solo dalla parte anteriore. Seguo la visita tra vicoletti , scale , carrucole e persino pavimento tutto in legno. Tra i vicoletti una miriade di negozi inseriti nell’ambiente in modo discreto. Qui è vietato fumare. In ogni caso il quartiere vecchio di Bergen è dotato di sistema antincendio. Tra questi vicoletti si riesce quasi a percepire il vociare che ci doveva essere quando era popolata di gente dedita alla pesca e al commercio del pesce.
Andiamo di nuovo al mercato del pesce e abbiamo modo di conoscere altri 3 ragazzi uno friulano e due di Recanati. Lavorano qui per tre mesi a 12 euro l’ora più una percentuale sugli incassi e nel contempo fanno esperienza con le varie lingue (il primo che mi dice che ai giovani non và di lavorare gli meno !!!!!). Ci rechiamo dal ragazzo di Taormina del giorno prima e ci facciamo consigliare sulla preparazione di un piatto a base di pesce. Torniamo al campeggio e preparo una quantità industriale di spaghetti alle cozze e pesce lupo (non chiedetemi che pesce è perché non lo so ma di una cosa sono certo era buono) che divoriamo famelici e quindi invio foto e commenti tramite internet e via di corsa a dormire: abbiamo stabilito domani di partire molto presto .

<< 19 Giorno